News

Raccolta ed il trasporto di rifiuti metallici: definite le modalità semplificate

16 maggio 2018
A completamento della precedente comunicazione n. 8/08, si porta a conoscenza che:

come previsto dal decreto (Decreto Ministeriale 1° febbraio 2018), al fine di semplificare le procedure di raccolta dei rifiuti non pericolosi di metalli ferrosi e non ferrosi con la modalità della microraccolta (ossia quando un unico raccoglitore o trasportatore di raccogliere i rifiuti presso più produttori o detentori con uno stesso automezzo), con la Delibera n.2 del 24/4/2018, il Comitato Nazionale dell'Albo Gestori Ambientali ha definito la nuova sottocategoria 4-bis ed i relativi criteri e requisiti per l'iscrizione.

Queste disposizioni saranno in vigore dal 15 giugno 2018 e da tale data sarà dunque possibile iscriversi in tale categoria semplificata.

Principali caratteristiche dell’iscrizione:

- L’scrizione in tale sottocategoria non consente la contemporanea iscrizione nelle categorie dell’albo relative al trasporto dei rifiuti

- Codici cer ben identificati utilizzabili in una lista;

- Quantitativo annuo autorizzato massimo di 400 ton;

- Essere iscritti in CCIAA come commercianti all’ingrosso di rottami metallici (codice ATECO 46.77.10);

- Regolarità contributiva ed assenza di condanne;

- Avere in disponibilità almeno un mezzo e non più di due ad uso proprio con portata inferiore alle 3,5 ton;

- Durata quinquennale dell’iscrizione;

- Compilazione dei formulari come indicato nel Decreto Ministeriale 1° febbraio 2018;

- Obbligo del registro di carico e scarico rifiuti sostituito dall’archiviazione cronologica dei formulari di trasporto.

TAG: 

Pagina generata in 0.31179213523865 secondi