News

Proroga adeguamento antincendio strutture ricettive oltre 25 posti letto

Chiarimenti

8 gennaio 2019
Con la legge di bilancio 2018 viene ulteriormente prorogato fino al 30/6/2019 il termine ultimo per l'adeguamento alle norme antincendio delle strutture turistico - alberghiere con oltre 25 posti letto in possesso dei requisiti per l'ammissione al piano straordinario di adeguamento antincendio.


In attuazione di quanto previsto dal DPR 151/2011, i soggetti interessati devono presentare entro il 1/12/2018 al Comando Provinciale VVFF una SCIA parziale attestante il rispetto di specifiche prescrizioni:

a) il possesso di specifici requisiti riguardanti: gli impianti elettrici, i sistemi di allarme (compresi gli impianti di rivelazione e segnalazione incendi), gli estintori, la segnaletica, la gestione della sicurezza, l'addestramento del personale, le istruzioni di sicurezza da esporre all'ingresso (dell'attività, in ogni piano ed in ogni camera), le misure di evacuazione;

b) la predisposizione del servizio interno di sicurezza (squadra di emergenza antincendio) con una propria specifica formazione.

In risposta a diversi quesiti, il Comando Nazionale dei Vigili del Fuoco, con la nota prot.n.16419 del 28/11/2018, ha chiarito che le attività turistico - alberghiere il cui esercizio sia temporaneamente sospeso o che esercitano l'attività con una capacità temporaneamente sotto la soglia di assoggettabilità alle norme di prevenzione incendi, possono presentare la SCIA parziale anche oltre il termine del 1° dicembre 2018. In questo caso, alla SCIA si dovrà allegare una dichiarazione in cui risulti che, temporaneamente, l'attività è sospesa oppure funziona parzialmente e con un numero di letti inferiore alle soglie.

Gli adeguamenti dovranno comunque essere effettuati entro il 30 giugno 2019.



Pagina generata in 0.29735493659973 secondi