News

07-11-2018

Inail: opuscolo e schede informative su agenti chimici pericolosi utile per formazione lavoratori

Inail ha recentemente pubblicato sul proprio portale due documenti utili per la formazione interna dei lavoratori aziendali e/o per gli RLS:


- opuscolo "Agenti chimici pericolosi", a carattere divulgativo e generale, indirizzato a lavoratori e RLS sui pericoli e rischi da utilizzo di agenti chimici alla luce dei regolamenti Reach e CLP.

- alcune schede informative "Schede sostanze pericolose", sulle corrette modalità di gestione delle sostanze pericolose indirizzate ai lavoratori che, sotto forma di brevi istruzioni, forniscono una sintesi delle principali misure di prevenzione ed igieniche da seguire nella manipolazione, stoccaggio e smaltimento degli agenti chimici pericolosi e nella gestione dei DPI.

Il materiale è in allegato

TAG:

07-11-2018

Burocrazia: nasce la mail diretta per segnalare difficoltà con adempimenti e modulistica

Grazie all'iniziativa CNA "Comune che vai burocrazia che trovi” il Ministro ha deciso di istituire un indirizzo email dedicato alla segnalazione delle criticità riscontrate a livello locale nei procedimenti amministrativi,

Il Ministro per la Pubblica Amministrazione Giulia Bongiorno in un incontro con le associazioni ha anticipato la costituzione a breve di un “nucleo concretezza” volto a monitorare sul territorio l’applicazione uniforme delle norme di semplificazione (es. l’attuazione della modulistica unica, il funzionamento dei SUAP) e ad accelerare la digitalizzazione delle PA e l’interoperabilità delle banche dati.

Inoltre, proprio in virtù delle risultanze dell’Osservatorio CNA “Comune che vai burocrazia che trovi”, il Ministro ha deciso di istituire un indirizzo email dedicato alla segnalazione delle criticità riscontrate a livello locale nei procedimenti amministrativi, affinchè ci sia una verifica costante tesa a risolvere le problematiche dovute alla non corretta applicazione delle previsioni normative da parte degli enti territoriali.

CNA   dettaglio

07-11-2018

CNA Osservatorio nazionale “Comune che vai, burocrazia che trovi”

Ben 65 passaggi in 26 sportelli per l’avvio d’impresa: è la questa la “burofollia” in Italia.

La burocrazia rimane un elemento che frena le potenzialità di sviluppo e di crescita dell’Italia. E presta il fianco a comportamenti opachi che non di rado alimentano la corruzione. Questo nonostante i numerosi tentativi di riforma, i proclami di ogni governo e di ogni forza politica, l’avanzare dei processi di innovazione e digitalizzazione. A pesarne l’impatto sull’avvio di attività imprenditoriali, e quindi sulla propensione all’imprenditorialità del nostro Paese, è la CNA con l’Osservatorio “Comune che vai, burocrazia che trovi”, alla prima edizione. Una indagine condotta sul campo, in collaborazione con 52 CNA territoriali, in rappresentanza di altrettanti comuni, di cui 50 capoluoghi di provincia.

Lo studio prende a esempio cinque tipologie d’impresa: acconciatura, bar, autoriparazione, gelateria, falegnameria. Di ognuna è calcolat   dettaglio

31-10-2018

CNA: Occupazione in calo anche a settembre (- 0,4%) nell’artigianato e nelle micro e piccole imprese

In netto rallentamento la crescita su base annua che scende al + 2,7% contro il + 3,7% raggiunto tra settembre 2016 e settembre 2017

L’occupazione nelle piccole imprese italiana cala sul mese precedente anche a settembre (-0,4%) dopo lo scivolone di agosto (-1,2%). Mentre la crescita su base annua segna un deciso rallentamento, scendendo al 2,7% rispetto a settembre 2017 contro il +3,7% registrato nei dodici mesi intercorsi fra settembre 2016 e settembre 2017.

Lo rileva l’Osservatorio mercato del lavoro CNA, curato dal Centro studi della Confederazione, che analizza mensilmente l’andamento dell’occupazione (su un campione di oltre 20mila imprese associate con 140mila dipendenti) a partire da dicembre 2014, alla vigilia delle riforme che hanno profondamente mutato la legislazione sul lavoro nel nostro Paese.

Le nubi che si addensano sull’economia mondiale, e italiana, seminano incertezza, quindi, tra artigiani, micro e piccole imprese. A confermarlo un altro dato: è vero che il per   dettaglio

31-10-2018

MODELLO PER ATTESTAZIONE DANNI SUBITI MAREGGIATA 28/29 OTTOBRE 2018

DISPONIBILE MODELLO PER ATTESTAZIONE DANNI SUBITI.

Il modello E, è scaricabile sui siti delle Camere di commercio territoriali e su quello di Regione Liguria, nella sezione di Protezione civile.
Qui sotto il link :

https://www.regione.liguria.it/homepage/protezione-civile-ambiente/protezione-civile/post-emergenza-segnalazione-danni/attivit%C3%A0-economiche-non-agricole.html


Presso i nostri uffici è possibile trovare adeguata e gratuita assistenza per la presentazione dell’istanza di riduzione fino al 50% dei canone demaniali marittimi, da trasmettere a ciascun comune, in bollo, affinché l’ente provveda ad avviare iter procedurale con gli Enti sovraordinati competenti


Quanto agli abbruciamenti del materiale ligneo: dovrà essere accatastato e depurato da materiale estraneo. Occorrerà quindi attendere l’emissione della specifica ordina   dettaglio

30-10-2018

Cna Balneatori Liguria chiede il riconoscimento dello stato di calamità naturale per il maltempo

Da Ponente a Levante la Liguria è martoriata dall’ondata di maltempo, l’allerta rossa non ha tradito le previsioni e ora inizia la conta dei danni.

La mareggiata che si è abbattuta sulla costa ligure con onde anche di 6 metri d’altezza, unita all’intensità del vento che ha soffiato ad una media di 170 chilometri all’ora, ha devastato ovunque gli stabilimenti balneari. L’acqua del mare ha superato la linea della spiaggia avanzando su strade e marciapiedi e allagando di conseguenza anche le strutture del litorale.

“Le imprese balneari liguri riscontrano danni per milioni di euro – spiega Carola Baruzzo, referente sindacale dei Balneatori Cna La Spezia. - Servono provvedimenti immediati per il riconoscimento dello stato di calamità naturale e aiuti alle imprese”.


Non si contano i detriti, i sassi e i danneggiamenti alle attrezzature e ai servizi per gli stabilimenti balneari che dovranno provvedere alla pulizia e al ripristino, ma la distruzione causata da questa storica maregg   dettaglio

26-10-2018

Nuovo record per Cruise Service in Bus srl con 200 mezzi messi a disposizione per i crocieristi del porto di Livorno e la Spezia.

CSB dal 2014 ha messo in rete vari operatori locali del trasporto persone per offrire ai tour operator del settore crociere che attraccano ai porti di Livorno e La Spezia, un servizio organizzato ed efficace per le migliaia di turisti che scelgono le mete toscane come escursioni.

“Si tratta di un vero e proprio record per il 2018 e per la nostra società consortile - afferma Lorenzini Fabio di CSB. – I nostri servizi nascono del saper far rete fra imprese per garantire affidabilità e qualità al visitatore. Investiamo sul rinnovamento del nostro parco mezzi acquistando veicoli di ultima generazione per offrire servizi all’altezza delle aspettative dei tour operator e allo stesso tempo rispettare i limiti di inquinamento imposti dai regolamenti comunali delle città d’arte. Abbiamo nel corso degli anni assunto nuovi autisti e dato vita ad una organi   dettaglio

26-10-2018

Si è tenuto a Bologna, dal 17 al 20 ottobre 2018, l'annuale edizione del salone SAIE

Due giorni dedicati al futuro dell'edilizia, all'interno della Fiera specializzata per questo settore, il SAIE di Bologna

Significativa la presenza di CNA Costruzioni, che venerdì 19 ottobre ha affrontato un tema strategico per le imprese edili, la riforma del codice degli appalti, ed sabato 20 ottobre ha presentato il progetto Riqualifichiamo l'Italia che, in accordo con Harley Dikkinson, punta alla riqualificazione dei condomini italiani utilizzando in modo innovativo gli incentivi fiscali e la cessione del credito d'imposta. Il convegno di venerdì, "Riformare il Codice degli appalti pubblici", era unitario con ANAEPA-Confartigianato. Sul palco il presidente nazionale di CNA Costruzioni, Enzo Ponzio, e il Vicepresidente, Riccardo Roccati, insieme agli omologhi di ANAEPA-Confartigianato, Arnaldo Redaelli e Fiorello Fioretti. Per le istituzioni, l'assessore alla casa del Comune di Bologna, Virginia Gieri. L'introduzione a cura dei presidenti emiliano romagnoli di   dettaglio

23-10-2018

Proseguono gli incontri organizzati dalla CNA della Spezia su tutti i mezzi utili alle imprese per gestire il processo della fatturazione elettronica.

Durante gli incontri esperti CNA e dell’Agenzia delle Entrate illustreranno gli strumenti per emettere, trasmettere e conservare le fatture. L’introduzione dell’obbligo della fattura elettronica tra privati rappresenta, infatti, un cambiamento che necessita un’evoluzione culturale e un investimento formativo per i soggetti fino ad oggi abituati alla gestione cartacea della fatturazione. Dal 2019 i titolari di partita Iva dovranno emettere esclusivamente fatture elettroniche sia nei rapporti commerciali verso altri soggetti titolari di partita Iva sia nei confronti dei consumatori finali. CNA a livello nazionale fa parte da mesi di un gruppo di lavoro con l'Agenzia delle Entrate nato per cercare di capire i meccanismi al dettaglio, supportare le imprese e avere la possibilità di intervenire su eventuali problemi riscontrati in maniera tempestiva.

Per affrontare   dettaglio

23-10-2018

Sistri Indagine CNA: le imprese bocciano il Sistema. Merita un voto inferiore a tre

Un voto medio ampiamente inferiore al tre. E’ la valutazione – da bocciatura senz’appello –assegnata al Sistri dalle circa 1700 imprese associate alla CNA che hanno partecipato all’indagine condotta dal Centro studi della Confederazione. Di queste imprese oltre la metà (50,9%) è assoggettata al tracciamento digitale dei rifiuti speciali. Dall’aprile 2014, infatti, il Sistema di tracciamento informatico dei rifiuti speciali pericolosi è obbligatorio esclusivamente per i produttori con oltre dieci dipendenti e per le imprese coinvolte nel trasporto, recupero e smaltimento.

Respinto senz’appello

Il voto assegnato al Sistri dalle imprese si ferma, in media, a 2,7 in una scala da uno a dieci. Nella disaggregazione per imprese, grazie alle cosiddette “altre categorie” (operatori della logistica, intermediari, consorzi, raccomandatari maritt   dettaglio

23-10-2018

Finalmente i restauratori qualificati sono elencati nel sito ministeriale

Bando Restauratori. Sanguinetti (Cna): "Dopo più di nove anni, il Ministero ha finalmente reso noto l'elenco di chi ha ottenuto la qualifica professionale di restauratore"

Sul sito del Ministero dei Beni e delle attività culturali è consultabile da oggi, per i professionisti che hanno partecipato al Bando Pubblico ministeriale, la propria posizione relativa al conseguimento della qualifica professionale di restauratore e collaboratore restauratore di beni culturali. Giunge così all’epilogo una vicenda a tratti spinosa per tanti professionisti di questo settore.

“Dopo più di nove anni, il Ministero ha reso noto l'elenco di chi ha ottenuto la qualifica professionale di restauratore - spiega Stella Sanguinetti, restauratrice e presidente di Cna Artistico e Tradizionale La Spezia -. Finalmente un incubo è finito: si sono qualificati i restauratori della Cna della Spezia, così come tanti restauratori e restauratrici che erano presenti alle manifestazioni organizzate dalla nostra Confederazione a Ro   dettaglio

23-10-2018

Grande successo per la terza edizione di “Mani per Tagliare mani per Cucire”

La giornata evento che si è svolata ieri al Castello monumentale di Lerici organizzata dalla CNA della Spezia con il patrocinio del Comune di Lerici.

L’Hair Show Autunno Inverno dell’Accademia Artistica spezzina Acconciatori A.A.S.A. ha richiamato un folto pubblico che ha assistito alle prodezze tra colori, tagli, acconciature e tendenze dei maestri Pasqualina D'Ascoli, Matteo Cardamone, Monica Lombardi, Monica Cocozza, Valeria Ferrari, Tony Carbonaro e Lido Castagna.

A partire dal taglio dei capelli dei modelli più piccoli eseguito dal maestro Lido Castagna che ha fatto accomodare i bimbi su una originale poltrona da barbiere a cavallino degli anni ’50. Ampio spazio in pedana è stato dato dunque alle acconciature di tendenza senza tralasciare consigli di stile. Sul tappeto rosso anche due modelli acconciature e vestiti storici: Maria Antonietta e Luigi XVI
Durante lo Show il Presidente dell’A.A.S.A. Pasqualino Cardamone ha ricordato i percorsi formativi dell’Accademia e l’importanza che rivest   dettaglio

22-10-2018

Assemblea Nazionale CNA a Milano

SABATO 17 NOVEMBRE a Milano si terrà l’Assemblea Nazionale di CNA

L'Assemblea nazionale è un’occasione importante che annualmente offre momenti di confronto e di relazione anche conviviale tra artigiani, colleghi, pensionati infondendo un maggior tangibile senso di appartenenza ed adesione alla confederazione.

CNA Liguria mette, per l’occasione, a disposizione dei territori un pullman

Coloro che fossero interessati a partecipare devono comunicarlo entro al massimo il 31 ottobre p.v. in modo da poterci raccordare con le altre CNA territoriali della Liguria.

19-10-2018

GASOLIO PER AUTOTRAZIONE

L’Italia porti le imposte sul gasolio sotto il 50% del costo complessivo alla pompa.Il prezzo del gasolio alla pompa, continua inesorabilmente a crescere.

Secondo quanto rilevato dal Ministero dello Sviluppo Economico in poco più di quattro mesi sino al primo di ottobre c’è stato un incremento di € 0,026 che sembra una cifra poco significativa ma che, per un’azienda media di autotrasporto che effettua la linea nazionale, rappresenta un maggior costo di oltre novecento euro l’anno a camion.
In materia di imposte sul gasolio (accise ed IVA), negli ultimi tre anni si conferma una situazione persistente: con un percentuale di incidenza che si avvicina al 60%, l’Italia si trova sempre tra i primi tre posti (tra Svezia ed Inghilterra) in ordine decrescente di imposizione tra i 28 Paesi dell’Unione Europea.

Se si guarda invece il prezzo industriale del petrolio, al 1° Ottobre 2018, l’Italia occupa il 19° posto in ordine decrescente di costo: il resto sono tutte tasse, molte delle quali risalgono a tempi immemo   dettaglio

19-10-2018

Fimar 2018 Feira International da Economia do Mar Brasile-Italia

Partecipazione in collettiva d'imprese alla fiera (settore NAUTICA) di Florianopolis-Brasile i prossimi 6/8 Dicembre con BLUEHUB

BLUEHUB – Azienda Speciale della CCIAA Riviere di Liguria promuove la partecipazione all’iniziativa in oggetto dedicata al Settore della NAUTICA che prevede la partecipazione a FIMAR 2018 - Feira International da Economia do Mar Brasile-Italia che si terrà a Florianopolis – Santa Catarina – Brasile dal 6 all’ 8 dicembre 2018.

L'evento è realizzato con la collaborazione e la partnership di: Associazione Acatmar - Governo Santa Caterina - Mise - ICE Agenzia - Assocamerestero - Unioncamere - Assonautica.

Per maggiori dettagli in merito ai serivizi offerti si prega di prendere visione della circolare tecnica e del modulo di iscrizione qui in allegato.

L'iniziativa è promossa sul sito istituzionale www.bluehub-rivlig.it e sui canali social @bluehub.

Link---> http://www.bluehub-rivlig.it/index.php/557-t   dettaglio

Pagina generata in 1.3875150680542 secondi