News

27-07-2020

Bandi ISI INAIL e ISI agricoltura

Ricordando che in seguito alle disposizioni contenute nell'art.95 del DL Rilancio, che prevedono l'utilizzo delle risorse del bando ISI 2019 per il finanziamento di dispositivi e strumenti di protezione, Inail ha abrogato il
bando ISI Inail 2019 ma sono state escluse da tale abrogazione le risorse assegnate all'asse 5 di Isi 2019 provenienti dal fondo agricoltura istituito con la legge 208/2015, che saranno ora assegnate tramite il nuovo bando ISI Agricoltura 2019-2020 di cui si riportano i contenuti principali:

Bando Isi Inail Agricoltura 2019-2020
Destinatari dei finanziamenti: Sono destinatari dei finanziamenti le microimprese e le piccole imprese operanti nel settore della produzione primaria dei prodotti agricoli. Vengono finanziati l’acquisto di nuovi macchinari ed attrezzature di lavoro caratterizzati da soluzioni innovative per abbatter   dettaglio

27-07-2020

Ordinanza regionale nr.48 sui riconoscimento costi emergenza COVID nei cantieri opere pubbliche

Cna La Spezia informa che l'Ordinanza numero 48 della Regione Liguria riconosce che i costi aggiuntivi legati alla necessità di adeguare i piani sicurezza in riferimento al COVID sono un onere che non può essere inteso come spesa propria dell'impresa. Grazie al lavoro di sensibilizzazione svolto dalle Associazioni di categoria in sinergia con le associazioni datoriali e gli ordini dei professionisti e l’attenzione dimostrata dall’assessore regionale Giacomo Giampedrone si è arrivati a questo importante risultato.

L'ordinanza, riferendosi al prezziario regionale, esplicita la procedura per le sole stazioni appaltanti pubbliche ma è evidente che il principio può, e dovrebbe essere, applicato anche ai committenti privati.
In base all'Ordinanza, l'appaltatore può rivedere sia i costi che il cronoprogram   dettaglio

23-07-2020

Dubbi su ambiente, salute e sicurezza? Nessun problema grazia al supporto dei referenti tecnici di Cna Cetus La Spezia

David Aiazzi spiega le sue deleghe e informa su una climatizzazione sicura

Dubbi su ambiente, salute e sicurezza? Nessun problema grazia al supporto dei referenti tecnici di Cna Cetus La Spezia: una squadra di professionisti che aiuta le imprese a gestire le tante domande che nascono dalla necessità di poter svolgere in regola e sicurezza la propria attività lavorativa. In questi ultimi mesi i referenti tecnici di Cetus, coordinati dal Dottor Pasquale Cariulo, hanno intensificato il proprio sostegno informativo alle imprese a causa dell’emergenza pandemica.

Ne parliamo insieme a David Aiazzi, quali sono le sue principali mansioni e le principali categorie di cui si occupa? Mi occupo principalmente di fornire consulenza alle imprese per quanto riguarda sia gli aspetti relativi alla sicurezza che a quelli ambientali, come politica cerchiamo di avere competenze in tutti i settori, ma, negli ultimi anni, mi occupo principalmente degli   dettaglio

23-07-2020

Maggiani (Cna La Spezia): "Le imprese non ce la fanno più, hanno appena fatto fronte alla scadenza fiscale del 20 luglio"


Dallo scorso 20 luglio a fine mese sono ben 246 le scadenze fiscali per i contribuenti. Si tratta soprattutto di versamenti a titolo di acconto o saldo (il 93,5%): un vero e proprio ingorgo fiscale che ha spinto i commercialisti a chiedere al governo un nuovo rinvio al 30 settembre, dopo la proroga concessa a causa della pandemia dal 30 giungo al 20 luglio (o fino al 20 agosto con la maggiorazione dello 0,4%). Tra queste scadenze c’è anche la prima rata della Tari per le imprese spezzine. Per le attività già provate dalla crisi legata all’emergenza Covid si aggiunge un impegno economico. Per questo Cna insieme alle altre associazioni di categoria in Rete Imprese Italia ha richiesto al Comune della Spezia di valutare uno slittamento della scadenza della prima rata dal 31 luglio a settembre e nel frattempo attivare un tavolo di confronto, in presenza, per la ri   dettaglio

21-07-2020

Credito d'imposta per l'adeguamento degli ambienti di lavoro e sanificazione: dal 20 luglio la comunicazione delle spese

Informiamo che dal 20 luglio, per la fruizione del credito d'imposta per l'adeguamento degli ambienti di lavoro e per la sanificazione e acquisto di dispositivi di protezione, imprese, lavoratori autonomi, associazioni, fondazioni e altri enti privati, compresi gli enti del Terzo settore, possono inviare telematicamente all'Agenzia delle Entrate un'apposita comunicazione con le spese sostenute, che deve contenere:

- le spese sostenute fino al mese precedente alla sottoscrizione della stessa;

- le spese che prevedono di sostenere o che hanno già sostenuto;

- per il solo credito d'imposta per l'adeguamento degli ambienti di lavoro, il codice dell'attività svolta (tra quelli indicati nel Provvedimento AE 10/07/2020 nr 259854).

- per il credito d'i   dettaglio

20-07-2020

Albo Gestori Ambientali: rinnovo iscrizioni cat.2-bis in scadenza a fine anno

Per evitare possibili dimenticanze da parte delle imprese iscritte all'Albo gestori Ambientali per il trasporto dei propri rifiuti da molti anni, si ricorda che la durata dell'iscrizione è decennale (cat. 2 bis.) e dunque il 25 dicembre 2020 scadranno tutte le iscrizioni rilasciate dal 15 aprile 2008 al 25 dicembre 2010 (data di entrata in vigore del D.lgs. 205/2010) per un
totale di circa 25.000 imprese coinvolte.

Si invitano le imprese a verificare la validità della propria iscrizione e si ricorda che, per continuare a operare, occorre presentare domanda di rinnovo dell'iscrizione tramite il portale telematico accessibile dal menu "Pratiche Telematiche" della vostra area riservata o tramite gli uffici
CETUS-CNA.



La domanda di rinnovo può essere inviata a partire da 5 mesi prima del   dettaglio

20-07-2020

Comitato Salviamo Genova e la Liguria: "Basta parole è tempo dei fatti"

È giunto il momento delle risposte e della chiarezza, lo pretende Genova e tutta la Liguria.
Massacrati da interminabili code e dell'impossibilità di arrivare e partire dalle principali destinazioni commerciali e turistiche, il mondo delle imprese, del commercio e dei servizi pretende risposte dal Governo per il futuro di migliaia di imprese e lavoratori.

Il conto è salatissimo, perdite di fatturato del 75% nel settore florovivaistico, del 50% per esercizi di vicinato e mercati rionali, del 25% in quello della grande distribuzione, consegnare è diventato impossibile. Anche la presenza di turisti è precipitata del 65% per l’Acquario, musei e siti di interesse, del 50% per hotel e ristoranti, del 30% per i bagni marini, del 35% nei porti turistici. La contrazione per il settore agricolo è del 15%, mentre gli agriturismi registr   dettaglio

20-07-2020

CNA: “Soddisfazione per il credito d’imposta sulla sanificazione degli ambienti di lavoro e sull’acquisto dei dispositivi di protezione”

Grazie all’emanazione del provvedimento dell’Agenzia delle entrate, dal prossimo 20 luglio è possibile presentare le domande per il credito d’imposta del 60% relative alle spese per l’adeguamento e la sanificazione degli ambienti di lavoro come anche per l’acquisto dei dispositivi di protezione.

La CNA esprime soddisfazione per il fatto che secondo i chiarimenti dell’Agenzia delle entrate le spese agevolate sono tutte quelle sostenute relative alle attività indicate nei protocolli del ministero della Salute “finalizzate ad eliminare o a ridurre in quantità non significative la presenza dei virus”, a prescindere dal soggetto che svolge le attività indicate.

Come richiesto in più occasioni dalla CNA, saranno, pertanto, agevolate anche le attività eseguite dalle imprese di pulizia come le attività effettuate in e   dettaglio

17-07-2020

BANDO VOUCHER DIGITALI I4.0 CCIAA

La Camera di Commercio Riviere di Liguria ha approvato il nuovo “Bando Voucher Digitali I4.0 Anno 2020", aperto a tutte le micro, piccole e medie imprese delle province di Imperia, La Spezia e Savona.

Il bando, con procedura a sportello valutativo (secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande fino ad esaurimento fondi), prevede una dotazione finanziaria di €. 262.000,00.

Le agevolazioni saranno accordate sotto forma di voucher che avranno un importo massimo di €. 10.000,00 per singola impresa, a fronte di un investimento minimo di €. 2.000,00, L’entità massima dell’agevolazione non può superare il 70% delle spese ammissibili..

I voucher saranno erogati con l’applicazione della ritenuta d’acconto del 4%.

Alla pratica telematica dovrà essere allegato, il modello F23 relativo al versamento   dettaglio

17-07-2020

LETTERA APERTA DEL COMITATO “SALVIAMO GENOVA E LA LIGURIA”

Il mondo produttivo ligure si sta mobilitando per protestare contro il caos autostrade il 21 luglio a Genova in occasione della visita nel capoluogo ligure del ministro dei Trasporti, Paola De Micheli. La protesta è stata programmata dal mondo produttivo ligure dopo che dalla Questura di Roma è stata vietata una manifestazione programmata nella Capitale il 22 luglio dalle associazioni liguri.

ecco il documento presentato dal 'Comitaro Salviamo genova e la Liguria'

Spett.li Presidenza del Consiglio dei Ministri
alla cortese attenzione del Prof. Avv. Giuseppe Conte
Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti
alla cortese attenzione dell’On. Ministra Paola De Micheli
Commissione Trasporti della Camera
alla cortese attenzione del Presidente e dei Componenti della Commissione
Commissione Trasp   dettaglio

16-07-2020

Lorenzini (Cna Trasporto persone La Spezia): “Gravissima la mancata approvazione del ristoro ai bus turistici. Il Governo si impegni a inserire la misura nel prossimo decreto”

“E’ gravissima la mancata approvazione nel Decreto Rilancio delle misure di sostegno al settore dei bus turistici, uno dei settori più colpiti dagli effetti della pandemia, sostanzialmente paralizzato e con prospettive di ripartenza molto incerte -. Commenta il portavoce di Cna Trasporto Persone La Spezia Fabio Lorenzini -. Il nostro settore è allo stremo e necessita con urgenza di misure di sostegno per scongiurare la cancellazione di centinaia di imprese. Pertanto, è incomprensibile che l’emendamento approvato dalla commissione bilancio sia stato successivamente stralciato dal testo del provvedimento a causa dei rilievi posti dalla Ragioneria generale dello Stato. Rilievi tecnici che ignorano le ragioni economiche e sociali dell’intervento a favore di un settore in ginocchio. Cna sollecita il Governo a impegnarsi immediatamente a ripresentare la misura nel prossimo   dettaglio

15-07-2020

Cna: “Mancano solo cinque giorni alla maxi-scadenza del 20 luglio. Il Governo rimandi i versamenti perlomeno al 16 ottobre”

A cinque giorni dalla maxi-scadenza fiscale del 20 luglio il governo non ha ancora fornito la risposta tanto attesa: lo slittamento dei versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi, dell’Iva e dell’Irap, come già chiesto nei giorni scorsi da Cna. Gli artigiani e i piccoli imprenditori non ne possono più. La stragrande maggioranza dei soggetti che esercitano attività economiche per le quali sono stati approvati gli Indici sintetici di sostenibilità o che sono in regime forfettario o in regime di vantaggio denuncia difficoltà molto serie nell’adempiere alla corretta liquidazione delle imposte dovute. A creare queste difficoltà non sono solo i, comprensibili, problemi di liquidità ma anche i ritardi nella determinazione degli importi da versare accumulati nel periodo in cui la gestione dei provvedimenti legati all’emergenza è   dettaglio

13-07-2020

NASCE IL COMITATO SALVIAMO GENOVA E LA LIGURIA TUTTI A ROMA IL 22 LUGLIO 2020

La data è quella del 22 Luglio 2020 quando da Genova partirà un corteo di camion, automezzi e pullman destinazione Roma, Montecitorio , Ministero dei Trasporti e ASPI, vogliamo arrivare con i camion sotto le finestre del Ministero per essere ricevuti ed ascoltati dal Ministro: “Non sono più sopportabili i danni che sta subendo il nostro territorio, ormai quantificabili in miliardi di euro e non possiamo più assistere inerti all’isolamento della nostra città e della nostra Regione ed alle pesantissime ripercussioni sulla vita economica e sociale del nostro territorio, già duramente provato da numerose e ripetute tragedie, senza una reazione di orgoglio e portare a Roma il nostro quotidiano dramma.”

Il Comitato “Salviamo Genova e la Liguria” che vede riunite, in modo apartitico ed apolitico, tutte le associazioni di categoria del mon   dettaglio

13-07-2020

Cna: “No a ulteriore proroga per la revisione veicoli”

La Confederazione nazionale dell’Artigianato e Piccola e media Impresa ha scritto ai Ministri dei Trasporti e Infrastrutture, Paola De Micheli, e per gli Affari Europei, Vincenzo Amendola, per chiedere che l’Italia ricorra alla clausola di esonero dall’applicazione del Regolamento UE che consente agli Stati membri una proroga di sette mesi per la revisione dei veicoli. Di fatto si autorizza fino al febbraio 2021 la circolazione di un’auto che deve essere sottoposta a revisione il mese prossimo.Inoltre,con il decreto Cura Italia, il legislatore ha già autorizzato fino al 31 ottobre prossimo la circolazione dei veicoli da sottoporre a revisione entro il 31 luglio 2020.

Adottando il Regolamento UE, l’Italia introdurrebbe una ulteriore proroga che avrebbe l’effetto, alla scadenza della stessa, di intasare i centri di revisione veicoli oltre a incidere negativamente sull   dettaglio

13-07-2020

Cna: “No a sanzioni e interessi sui ritardati pagamenti fino al 30 settembre”

Cna chiede al Governo di non gravare con sanzioni e interessi i ritardati pagamenti dei saldi 2019 e degli acconti 2020 di Irpef e Ires in scadenza il prossimo 20 luglio. La mini proroga che aveva fatto slittare la precedente data del 20 giugno, accordata accogliendo la proposta arrivata anche dalla Confederazione, è insufficiente a risolvere i problemi, soprattutto finanziari, dei contribuenti che letteralmente non si trovano nelle condizioni di assolvere ai propri impegni tributari.

La volontà del Parlamento procede nella medesima direzione. Lo dimostra l’approvazione alla Camera dell’ordine del giorno votato al Decreto Rilancio che in sostanza allunga i termini dei versamenti fino al 30 settembre. Del resto, anche lo scorso anno questa scadenza fiscale fu rimandata al 30 settembre senza determinare problemi di risorse allo Stato.

Pagina generata in 1.2868449687958 secondi