News

28-08-2020

Emergenza Coronavirus: riepilogo novità decreti di agosto

Riepilogo delle novità introdotte dai decreti di Agosto:

*in vigore dal 9 agosto e sono efficaci, salvo diversi termini
previsti dalle disposizioni specifiche del decreto, fino al 7 settembre 2020
(con il DPCM 7 agosto 2020)

*A partire dal 1° settembre è consentita la partecipazione del
pubblico ad eventi sportivi che non superino il numero massimo di 1000
spettatori per gli stadi all'aperto e di 200 spettatori per impianti
sportivi al chiuso. La presenza del pubblico deve essere gestita, previa
prenotazione del posto a sedere, nel rispetto del distanziamento personale
(1 metro) sia frontalmente che lateralmente, obbligo di misurazione della
temperatura all'accesso e utilizzo di mascherina, se al chiuso in locali
dove siano garantiti volumi e ricambi d'aria adeguati.<   dettaglio

27-08-2020

Bandi ISI INAIL e ISI agricoltura

Ricordando che in seguito alle disposizioni contenute nell'art.95 del DL
Rilancio, che prevedono l'utilizzo delle risorse del bando ISI 2019 per il
finanziamento di dispositivi e strumenti di protezione, Inail ha abrogato il
bando ISI Inail 2019 ma sono state escluse da tale abrogazione le risorse
assegnate all'asse 5 di Isi 2019 provenienti dal fondo agricoltura istituito
con la legge 208/2015, che saranno ora assegnate tramite il nuovo bando ISI
Agricoltura 2019-2020 di cui si riportano i contenuti principali:


Bando Isi Inail Agricoltura 2019-2020

Destinatari dei finanziamenti:

Sono destinatari dei finanziamenti le microimprese e le piccole imprese
operanti nel settore della produzione primaria dei prodotti agricoli.

Vengono finanziati l’acquisto di nuovi   dettaglio

27-08-2020

Istanza di riduzione Tari per utenze non domestiche

E' disponibile il modulo per la presentazione dell'istanza di riduzione TARI 2020 per utenze non domestiche. Le domande potranno essere presentate dagli aventi diritto fino a mercoledì 30 Settembre tramite il portale di Spezia Risorse al link: https://cloud.urbi.it/urbi/progs/urp/solhome.sto?DB_NAME=n200877 (dal menu di sinistra alla voce "Area privata", "Servizio Esenzione/Riduzione TARI - 2020") e nella pagina successiva scegliere la voce di "Riduzione".

Coloro che non sono ancora accreditati sul portale di Spezia Risorse online potranno farlo al link: https://cloud.urbi.it/urbi/progs/urp/ur1UR001.sto?DB_NAME=n200877 (click sulla voce "Richiesta credenziali servizi online"). L'invio delle credenziali sarà effettuato entro 48 h sulla mail indicata. Tutte le dichiarazioni rese tramite lo strumento dell�   dettaglio

26-08-2020

Verifica impianti di terra: nuovo servizio online "Comunicazione dell'Organismo Abilitato" su Portale CIVA

Per opportuna conoscenza si informa che dal 16 luglio scorso non viene più
accettato dall'INAIL l'invio del modulo di richiesta di verifica tramite PEC
perché, come illustrato nelle nostre precedenti comunicazioni, è attivo il
nuovo servizio online per la comunicazione dell'Organismo incaricato di
effettuare le verifiche periodiche.



Il nuovo servizio online Comunicazione dell'organismo abilitato (art.7-bis
DPR 462/01) disponibile sul Portale informatico CIVA consente ai legali
rappresentanti o loro delegati (consulente per le attrezzature e impianti,
installatore, ecc.) di comunicare all'Inail il nominativo dell'Organismo
incaricato di eseguire le verifiche periodiche per gli impianti di messa a
terra, per gli impianti di protezione dalle scari   dettaglio

26-08-2020

Emergenza Coronavirus - rapporto ISS - utilizzo professionale dell'ozono anche in riferimento al COVID-19

Essendo argomento molto discusso in questi mesi, si allega il rapporto pubblicato dal gruppo di lavoro composto da Istituto Superiore di Sanità e Inail riguardante l'utilizzo professionale dell'ozono anche in riferimento al COVID-19.

Lo studio, elaborato da ricercatori di entrambi gli Enti, fornisce le evidenze tecnico - scientifiche disponibili sull'utilizzo del gas ossidante nell'attuale contesto epidemico. Soffermandosi anche sulle proprietà virucide della sostanza.

Segnaliamo in particolare il Capitolo 3 dove viene indicato:

"Alla luce dell'informazioni disponibili sull'efficacia contro i virus, l'applicazione dell'ozono per la sanificazione può essere utile in diversi contesti ambientali. Tuttavia, in relazione alle sue proprietà pericolose e ai rischi associati, i g   dettaglio

26-08-2020

Principali risultati ottenuti

Integrale deducibilità dell’IMU a partire dal 2022; soppressione del SISTRI e proroga Ecobonus. Sono solo alcune delle battaglie portate avanti e vinte dalla CNA nel 2019, sfoglia tutte le altre nei due volumi 6 e 7.

Ecco l’elenco completo dei risultati raggiunti nelle azioni di rappresentanza negli ultimi anni:

VOLUME 7

26-08-2020

Bando contributo taxi 2020

Bando, per l’anno 2020, di concessione di contributi destinati alla riqualificazione del servizio di trasporto pubblico di taxi, ai sensi degli artt. 23-27 della l.r. n. 25 del 4 luglio 2007 e s.m. e i. (“Testo unico in materia di trasporto di persone mediante servizi pubblici non di linea”).

Scarica il bando o contatta gli uffici Cna per supporto nella compilazione delle domande contattare Stefania Costa al numero 0187 598072

Allegati:

bando taxi 2020

05-08-2020

ABI e CNA sottoscrivono protocollo per il bonus vacanze

ABI e CNA hanno stipulato un Protocollo di intesa in materia di “Bonus vacanze” per favorire l’efficientamento dei processi di gestione del credito fiscale e quindi facilitare l’operatività e la diffusione di questo strumento.
Il decreto legge n. 34 del 19 maggio 2020 ha previsto un bonus, il “tax credit/bonus vacanze”. I nuclei familiari con in reddito ISEE fino a 40.000 euro possono richiedere e usufruire del bonus, nella forma del credito, a decorrere dal 1° luglio 2020. Tale bonus pari a un massimo di 500 euro per nucleo familiare è usufruibile per l’80% come sconto sul corrispettivo dovuto al fornitore del servizio, il restante 20% come detrazione di imposta in sede di dichiarazione dei redditi della famiglia. Lo sconto dell’80% sarà rimborsato al fornitore del servizio sotto forma di credito di imposta da utilizzare esclusivamente in compensazione, con f   dettaglio

05-08-2020

Cna Turismo chiede un treno serale in più dalle Cinque Terre alla Spezia

Cna La Spezia sostiene la richiesta avanzata dalle attività delle Cinque Terre e dalla Pro Loco di Monterosso di un treno regionale in più in orario serale. Una corsa in partenza da Monterosso in direzione La Spezia alle 23.31 presente negli scorsi anni e utile sia ai pendolari che ai turisti.



“Si tratta di una corsa indispensabile per i pendolari – spiega la referente sindacale del turismo per Cna La Spezia Valentina Figoli -, che altrimenti non hanno altre alternative dal regionale 11379 in partenza da Monterosso alle 00:24 e con arrivo alla Spezia alle 00:50 e troppo spesso in ritardo. I lavoratori del settore turistico, di bar e ristoranti dopo un’intera giornata di lavoro rientrano a casa solo un’ora o un’ora mezza dopo la conclusione del proprio turno di lavoro”.


“L’orario serale presenta un buco di due ore – pros   dettaglio

30-07-2020

Cna scrive al MEF e all’Agenzia delle Entrate: “Urgente elenco territori colpiti da calamità naturali per contributo a fondo perduto alle imprese”

Il requisito del calo del fatturato non viene richiesto alle attività aperte dal 1° gennaio 2019 e nei Comuni colpiti da eventi calamitosi pre-Covid. Manca, però, un elenco di questi Comuni.



La Confederazione nazionale dell’Artigianato e Piccola e Media Impresa ha pertanto scritto al MEF e all’Agenzia delle Entrate per sollecitare la disponibilità dell’elenco puntuale dei comuni colpiti da calamità naturali nei quali lo stato di emergenza era ancora in vigore al 31 gennaio scorso. Cna ricorda che le imprese che hanno domicilio fiscale o la sede operativa nei comuni interessati possono presentare richiesta di contributo a fondo perduto indipendentemente dalla riduzione del fatturato in base al Decreto Rilancio ma sono emerse difficoltà, ancora non risolte, in merito all’individuazione di questi territori che l’Agenzia ha r   dettaglio

30-07-2020

Romiti (Cna La Spezia): "Due milioni di veicoli senza revisione e un buco di 90 milioni per i centri"

“I Centri di revisione lavorano a passo di lumaca e quasi due milioni di autoveicoli senza revisione che ancora mancano all'appello: circa il 13% del totale dei controlli effettuati mediamente ogni anno -. Dichiara Roberto Romiti Presidente di Cna Servizi alla Comunità La Spezia -. Tanti sono quelli per i quali la scadenza dei controlli era prorogata al 31 ottobre, come previsto dal decreto Cura Italia. I veicoli non revisionati, e quindi potenzialmente poco sicuri e inquinanti, sono autorizzati comunque a circolare”.



“La proroga delle revisioni è stata una misura comprensibile – prosegue Romiti -, perché adottata in un momento in cui limitare la circolazione di mezzi era necessario per contenere la propagazione del virus. Ma in questa fase di ripresa in cui tanti cittadini si spostano con mezzi propri per evitare assembramenti, l   dettaglio

28-07-2020

Il Comitato ai parlamentari: "Vogliamo un risarcimento per le perdite dovute ad autostrade"

I parlamentari liguri hanno risposto all'invito del Comitato Salviamo Genova e la Liguria e hanno partecipato a una riunione di confronto che si è svolta questa mattina nella sala delle grida del palazzo della Borsa di Genova.

All'incontro erano presenti: la deputata di Italia Viva Raffaella Paita, la senatrice del Partito Democratico Roberta Pinotti e il senatore del Partito Democratico Vito Vattuone, il deputato di Liberi e Uguali Luca Pastorino, il deputato di Forza Italia Roberto Cassinelli e il deputato della Lega Nord Edoardo Rixi.

Tutti i parlamentari si sono dichiarati disponibili a porre in maniera unitaria al Governo, prima del 3 agosto, la questione ‘Liguria’ condividendo la necessità di programmazione, coordinamento e comunicazione per i lavori di messa in sicurezza che continueranno nei prossimi mesi.
L'altr   dettaglio

28-07-2020

Corsi formativi serramenti legno/alluminio/pvc e norme Uni: attenzione a informazioni non veritiere

Stanno arrivando comunicazione "erronee" da parte di alcuni Enti, spesso legati a fornitori di materiali del settore serramenti, in cui si fa intendere che ci sia l'obbligatorietà immediata di certificarsi, e quindi procedere alla formazione specifica, in base alla norma UNI in vigore.

La normativa in questione, UNI 11673-1 del 2017, 11673-2 del 2019 e 11673-3 sempre del 2019 individua i "requisiti minimi indispensabili per la posa in opera di serramenti, dalla progettazione alla competenza, fino ad individuare i percorsi di formazione per installatori/posatori", sia in legno, Pvc che alluminio o altro materiale.
Fase che si completa con l'acquisizione della certificazione da parte di Ente accreditato.

Un percorso che aiuterebbe non poco, se obbligatorio, a marcare la differenze tra imprese qualificate e quelle   dettaglio

28-07-2020

Guida Superbonus Agenzia delle Entrate

In attesa che il Direttore dell'Agenzia delle Entrate, comunichi le modalità pratiche di fruizione del credito d'imposta, cosa che consentirà anche agli Istituti di credito di procedere nella loro annunciata offerta oltre che alle stesse imprese, invitiamo alla lettura della Guida al Superbonus messa a punto dall'Agenzia delle Entrate.

27-07-2020

Accelerazione procedimenti conferenza dei servizi con il decreto semplificazioni

Con la pubblicazione del cosiddetto Decreto Legge "Semplificazioni" vengono trattati anche aspetti riguardanti le norme di tutela dell'ambiente e della
sicurezza sul lavoro ed in particolare:

- modifiche alle procedure riguardanti il funzionamento delle conferenze di
servizi;

- semplificazioni delle procedure di valutazione d'impatto ambientale, con
particolare attenzione alla realizzazione di grandi opere;

- semplificazione delle procedure di bonifica di siti contaminati.
Per quanto riguarda la procedura di indizione della conferenza dei servizi vien in particolare indicato che deve essere indetta anche per il rilascio
di diversi provvedimenti ambientali. In particolare i provvedimenti, le autorizzazioni, i pareri, i nulla osta e gli atti di assenso comunque denominati, nonché i pr   dettaglio

Pagina generata in 1.1405141353607 secondi