News

15-10-2020

Superbonus, un evento in streaming su YouTube Cna Liguria per orientare le imprese nella giungla delle novità

Un aiuto concreto per districarsi nella giungla delle novità previste dal Superbonus introdotto dal Decreto Rilancio? In soccorso di artigiani e professionisti CNA Liguria ha organizzato un incontro dal titolo “Gli Ecobonus, informazione, formazione e azione” che si svolgerà sabato 17 ottobre, al Palazzo della Borsa a Genova. L’evento verrà trasmesso in streaming, dalle ore 16, sui canali social e youtube di CNA Liguria.

L’evento servirà a chiarire il quadro dei bonus in essere, gli interventi ammessi, i requisiti necessari e le agevolazioni fiscali previste. Verranno anche fornite proposte pratiche da parte delle imprese e risposte alle domande più frequenti.

Ai lavori interverranno il presidente di CNA Liguria, Massimo Giacchetta; l’ingegnere Massimiliano Rossi; la commercialista Luciana Pittameglio e il presidente di   dettaglio

09-10-2020

Aziende danneggiate dagli eventi alluvionali del 2-3 ottobre 2020

Per tutte le attività economiche, diverse dall'agricoltura, è prevista la possibilità di segnalare i danneggiamenti subiti attraverso il cosidetto MODELLO AE.

Come fare la segnalazione di danni: le imprese danneggiate a seguito di eventi calamitosi devono segnalare i danni subiti utilizzando la modulistica predisposta dalla Regione Liguria entro 30 giorni dall´evento.

La segnalazione di danni va presentata alla Camera di Commercio competente per territorio (con l'eccezione delle imprese agricole che segnalano all'Ispettorato funzioni agricole) utilizzando il MODELLO AE qui scaricabile.

Si ricorda che la segnalazione del danno è il requisito di accesso ad eventuli contributi regionali o statali che verranno stabiliti a seguito del provvedimento di riconoscimento dello stato di calamità naturale   dettaglio

Allegati:

Modello AE

05-10-2020

Rete Imprese Italia La Spezia: “Appello ai tutti i comuni costieri della provincia per il rinnovo concessioni demaniali al 31 dicembre 2033”

“La Legge 145/2018 prevede la proroga quindicennale delle concessioni demaniali a fini turistici esistenti dal primo gennaio 2019, data di entrata in vigore del decreto. – Spiegano in una nota congiunta Cna, Confartigianato, Confesercenti e Confcommercio, riunite nella sigla di Rete Imprese Italia -. La Legge nasce dalla necessità di “tutelare l'occupazione e il reddito delle imprese in grave crisi per i danni subiti dai cambiamenti climatici e dai conseguenti eventi calamitosi straordinari”. In tutta la Liguria si sta procedendo con l'applicazione della norma che estende la durata delle concessioni balneari al 31 dicembre 2033 e addirittura la Regione Sardegna obbligherà tutti i comuni a procedere verso tale indirizzo”.

“Oggi, a seguito della disastrosa emergenza conseguente all’epidemia Covid-19 la sopravvivenza delle imprese del settore è   dettaglio

29-09-2020

Al via al calendario autunnale dei corsi di Cna Ecipa La Spezia

Riparte a pieno ritmo la formazione di Cna Ecipa La Spezia: sono una ventina i corsi programmati ai quali si aggiungono altri in via di calendarizzazione. Le lezioni si svolgeranno nella maggioranza dei casi a distanza, tranne che per i corsi di addestramento, anche se resta a disposizione, per chi ne avesse necessità, l’aula dedicata alla formazione della sede spezzina della Confederazione in via Padre Giuliani 6.



Ecco il calendario dei corsi:

Mercoledì 23 settembre ore 8.30

- Formazione obbligatoria lavoratori neo assunti a basso medio ed alto rischio - 8 / 12 / 16 ore

Lunedì 28 Settembre ore 8.00

- Aggiornamento obbligatorio quinquennale della formazione lavoratori - 6 ore

Lunedì 12 Ottobre ore 8.30

- Aggiornamento obbligatorio quinqu   dettaglio

28-09-2020

Cna Liguria: “In 10 anni a livello nazionale scende al 41,1% il tasso di sopravvivenza delle nuove imprese".

"Dall'analisi del Centro studi della Confederazione emerge un peggioramento di oltre 12 punti per la Liguria”

Resta alta la voglia di fare impresa tra gli italiani nonostante le mille difficoltà che devono affrontare, ma il contesto non aiuta e incide in modo negativo sulla capacità di essere competitivi. Nel 2019 le nuove attività imprenditoriali a livello nazionale hanno superato la soglia di 353 mila, pari a un tasso di natalità del 5,8% che conferma la vitalità degli italiani nel fare impresa. Da una analisi realizzata dal Centro Studi della Cna emerge però il progressivo deterioramento del tasso di sopravvivenza delle imprese italiane.


Nel 2017 soltanto il 41,1% delle imprese nate cinque anni prima risultava ancora in attività. Si tratta di un valore decisamente basso e che si è ridotto in modo rilevante nell'ultimo decennio. Nel 2008 infatti il tasso di sopravvivenza a cinque anni delle imprese si attestava   dettaglio

28-09-2020

Rete Imprese su sconto Tari comune di Sarzana

“Bene sostenere il settore ricettivo, ma è necessario comprendere tutte le attività che versano la tassa di soggiorno all’Ente”

“Sono tante le imprese che in questi mesi attendono dai Comuni un aiuto sostanzioso in merito alla Tari -, spiegano le associazioni di categoria Cna, Confartigianato, Confesercenti e Confcommercio unite nella sigla di Rete Imprese Italia -, un’imposta che si basa sulla produzione o meno di inquinanti. La logica è semplice: se inquini, paghi. E se sei chiuso e non produci materiale di scarico? In un mondo ideale, non si dovrebbe pagare. Ma il condizionale è d’obbligo perché in realtà si paga ugualmente. Per questo i titolari di impresa, commercianti, artigiani e settore turistico, attendono una risposta dai loro Comuni di riferimento, per una diminuzione dell’imposta di conseguenza alla mancata produzione di rifiuti. Le richieste che come associazioni abbiamo portato avanti in questi mesi, sono state di una generale riduzione della TARI, poiché tutte le   dettaglio

28-09-2020

CNA al Governo: più risorse per il bonus sanificazione.

Il credito d’imposta è un misero 9% invece del 60% promesso

Cna Liguria si unisce al coro delle altre Confederazioni regionali e sollecita il Governo a rifinanziare il fondo che riconosce ad artigiani e imprese un credito d'imposta del 60% a fronte delle spese sostenute per sanificazione e acquisto di dispositivi di protezione. La dotazione di 200 milioni per il 2020 si è rilevata ampiamente insufficiente alla luce della richiesta dai beneficiari e ha così obbligato l’Agenzia delle Entrate a ripartire le risorse, riducendo ad un misero 9% la misura effettivamente utilizzabile del credito d’imposta.

“A titolo di esempio – spiega il segretario Cna Liguria Angelo Matellini -, a fronte di una spesa per sanificazione e acquisto dispositivi pari a 30mila euro, si potranno recuperare soltanto 2.800 euro rispetto ai 18mila attesi. Una brutta sorpresa per le tante imprese che, nel rispetto dei protocolli di sicurezza appr   dettaglio

18-09-2020

Fita: Bando per rimborso 70% spese anti COVID

Il Comitato centrale per l’albo degli autotrasportatori (nel sito https://www.alboautotrasporto.it/web/portale-albo/-/parte-il-bando-l-autotrasporto-sicura-), ha pubblicato il Bando, “l’Autotrasporto Sicura” per l’erogazione di contributi per le spese sostenute dalle imprese di autotrasporto merci iscritte all’Albo per l’acquisto di materiale di sanificazione e dispositivi di protezione individuale.

Un'iniziativa per sostenere le imprese di autotrasporto merci che, nel periodo di emergenza sanitaria, anche nella fase di totale chiusura, hanno proseguito ad assicurare le forniture e gli approvvigionamenti necessari per corrispondere ai bisogni essenziali della collettività garantendo che le attività lavorative fossero svolte in assoluta sicurezza.
Rimettiamo a seguire una sintesi del Bando ed in allegato il Bando stesso, informando che a stasera   dettaglio

17-09-2020

Le dieci proposte di Cna Liguria ai candidati Presidenti delle Elezioni Regionali 2020

La Confederazione nazionale dell'Artigianato e Piccola e Media Impresa della Liguria consegna alla Vostra attenzione un documento di dieci proposte a cui dare da subito considerazione.

Abbiamo scelto questi dieci temi affinché sia possibile fare subito qualcosa di concreto per lo sviluppo e l'occupazione. Con una particolare attenzione ad una realtà che spesso la “politica” fatica a comprendere: la Liguria ha circa 160.000 imprese, di cui circa 46.000 sono artigiane. La media dei dipendenti di queste imprese è di due addetti. Un mondo fatto di microimprese che hanno maggiore difficoltà a competere, ma una capacità di resilienza senza eguali e soprattutto hanno logiche diverse e difficoltà nell'esprimere in modo unitario i bisogni. La sfida del lavoro passa per le piccole imprese, senza le quali non si può crea   dettaglio

09-09-2020

Presentazione del libro: “UN MONDO NUOVO, UNA SPERANZA APPENA NATA. Gli anni Sessanta alla Spezia ed in provincia DAI MOTI DEL 1960 AL MAGGIO 1968” di GIORGIO PAGANO e MARIA CRISTINA MIRABELLO

Cna Insieme riprende i suoi incontri con le eccellenze del territorio e gli scrittori della provincia spezzina. Giorgio Pagano e Cristina Mirabello presentano la pubblicazione: "Un mondo nuovo, una speranza appena nata. Gli anni Sessanta alla Spezia e in Provincia" introdotti dalla giornalista Emanuela Cavallo. L'appuntamento con gli autori è al chiosco del Parco della Maggiolina, lato Esselunga, giovedì 10 settembre alle ore 17. L'incontro si svolgerà nel pieno rispetto delle regole anti contagio Covid-19.



Nella sua prefazione scrive lo storico Paolo Pezzino sul libro: “L’opera si segnala per l’utilizzazione di 330 testimonianze di donne e uomini che hanno vissuto le vicende degli anni Sessanta in provincia della Spezia (più quelle dei due autori). Le testimonianze non sono riportate nella loro integralit&   dettaglio

09-09-2020

Sorveglianza sanitaria dei lavoratori fragili

Si informa che, attraverso una circolare il Ministero del Lavoro (n. 13 del
4/9/2020) ha fornito aggiornamenti e chiarimenti sulle attività del medico
competente in tema di sorveglianza sanitaria dei lavoratori fragili nel
contesto del contrasto e contenimento del coronavirus negli ambienti di
lavoro e di collettività.



Viene ribadita l'importanza della la sorveglianza sanitaria e inoltre, in
presenza di patologie con scarso compenso clinico (ad es. malattie
cardiovascolari, respiratorie, metaboliche) viene indicato che deve essere
assicurata al lavoratore la possibilità di richiedere al datore di lavoro
l'attivazione di misure di sorveglianza sanitaria, anche se il datore di
lavoro non è tenuto alla nomina del medico competente in base al TU
sicurezza   dettaglio

03-09-2020

Tax Credit sanificazione e acquisto dispositivi di protezione individuale: dall'Agenzia delle entrate ulteriori chiarimenti di prassi

L'Agenzia delle entrate con un circolare di agosto (Circolare Agenzia delle
Entrate del 20/8/2020 n. 25/E, paragrafo 3.2) ha fornito una serie di
chiarimenti fra cui anche due risposte a quesiti sul credito di imposta per
le spese di sanificazione degli ambienti di lavoro e l'acquisto di
dispositivi di protezione, disciplinato dall’articolo 125 del Decreto
Rilancio che si riportano di seguito.



* Ai fini dell’individuazione dei «Protocolli di regolamentazione
vigenti» è necessario, in primis, fare riferimento alle indicazioni
contenute nel Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il
contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli
ambienti di lavoro, sottoscritto il 24 aprile 2020 fra il Governo e le parti
sociali, i cui contenut   dettaglio

02-09-2020

Pulizia impianti di condizionamento: quali le spese rilevanti ai fini del credito di imposta

Cna La Spezia informa che con la circolare n. 20/E del 2020 è stato chiarito che per attività di sanificazione, in considerazione della ratio legis del credito d’imposta, deve intendersi un’attività finalizzata ad eliminare o ridurre a quantità non significative la presenza del virus che ha determinato l’emergenza epidemiologica COVID-19.

Nelle «Linee guida per la riapertura delle attività economiche e produttive della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome dell'11 giugno 2020», con riferimento agli impianti di condizionamento, si stabilisce che: «Per gli impianti di condizionamento, è obbligatorio, se tecnicamente possibile, escludere totalmente la funzione di ricircolo dell'aria. In ogni caso vanno rafforzate ulteriormente le misure per il ricambio d'aria naturale e/o attraverso l'impianto, e va ga   dettaglio

01-09-2020

«Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all'economia, nonché di politiche sociali connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19»

Facendo seguito ai diversi documenti di prassi fino a questo momento emanati da parte dell’Agenzia delle entrate, con i quali sono stati resi i primi chiarimenti interpretativi in merito
all’applicazione di specifiche disposizioni contenute nel Decreto, con la presente circolare si fornisce risposta a diversi quesiti relativi alle misure previste dal Decreto – anche successivi
all’emanazione dei predetti documenti – trasmessi da associazioni di categoria, dalle Direzioni Regionali dell’Agenzia delle entrate, nonché da operatori e altri contribuenti.

28-08-2020

UniCredit e CNA, sinergia per il “Superbonus 110%”

Al via percorso di collaborazione tra banca e associazione per favorire le imprese nel massimizzare i benefici derivanti dal Decreto Rilancio

Previsto un iter procedurale più snello e veloce per le imprese associate e soluzioni ad hoc per condomini e privati che commissionano i lavori.

UniCredit e CNA, Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa che rappresenta oltre 622 mila associati su tutto il territorio nazionale, avviano una collaborazione per fornire supporto imprese nell’ambito della misura governativa del “Superbonus 110%” introdotta dal Decreto Rilancio.
Con la partnership si prevede anche un ruolo attivo di CNA per quanto attiene la fornitura dei servizi di assistenza tecnica e delle asseverazioni previste dalla Legge. Tale intervento diretto di CNA permetterà alle imprese associate che si rivolgeranno ad UniCredit di ottenere una riduzione dei tempi di lavorazione delle richieste avanzate.
Le imprese esecutrici dei lavori di riqualificazione e   dettaglio

Pagina generata in 1.1359369754791 secondi