News

Cna La Spezia esprime solidarietà alla Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale Carla Roncallo

Per le offese e gli insulti sessisti apparsi sul web in contestazione alla sua posizione sul caso dei migranti della Sea Watch.

10 gennaio 2019
Cna La Spezia esprime solidarietà alla Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale Carla Roncallo per le offese e gli insulti sessisti apparsi sul web in contestazione alla sua posizione sul caso dei migranti della Sea Watch.

“Abbiamo espresso in forma riservata la nostra vicinanza alla Presidente a seguito delle sue dichiarazioni e della replica da parte del Ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli di successive misure disciplinari. – spiega la Presidente Cna La Spezia Federica Maggiani -. Interveniamo ora pubblicamente esprimendo il nostro sostegno alla presidente Roncallo, visti i toni offensivi e sessisti di alcuni commenti apparsi sui social e sul web per la posizione espressa. Come per altri casi, come quello che recentemente ha coinvolto la segretaria della CGIL della Spezia Lara Ghiglione, siamo di fronte ad espressioni inqualificabili che con maggior livore attaccano una donna in posizione di rilievo per ruolo o rappresentanza. In qualità di imprenditrici e di donne che quotidianamente si impegnano nel lavoro e conoscono quanto sia ancora difficile ottenere la stessa considerazione dei nostri “colleghi” uomini pur avendo uguali responsabilità, ci sentiamo chiamate in causa nell’intervenire su una vicenda così delicata. Una cosa sono le diverse posizioni su questioni come quelle dell'accoglienza, altra cosa è la mancanza di rispetto. Del resto, in assenza di decreto di chiusura dei porti, altri presidenti di autorità, come quelli di Napoli e Venezia, hanno espresso la stessa posizione della presidente dell'autorità di sistema della Spezia e Marina di Carrara".

Pagina generata in 0.33882188796997 secondi