News

Assist dalla Cna allo Spezia Calcio Femminile

28 gennaio 2020
Un gruppo di imprese della Cna ha donato 1500 euro a sostegno del progetto “Palla alle donne contro ogni Violenza” nato dalla collaborazione tra lo Spezia Calcio Femminile, l'Assessorato alle Pari Opportunità e l'Assessorato allo Sport del Comune della Spezia. L'obiettivo è quello di informare e sensibilizzare alla non violenza, attraverso incontri periodici nelle scuole, con testimonianze di donne che hanno vinto la loro battaglia contro la violenza e delle ragazze delle squadre di calcio femminile, quali testimonial della campagna.

Per promuovere la cultura dei diritti della persona e diffondere modelli relazionali basati sull’accoglienza della diversità e sul rispetto reciproco, e incentivare i concetti di parità e di pari opportunità, di stima e di autostima.

Le imprese della Cna spezzina che hanno contribuito alla devoluzione sono: Nautilus 2001 snc, Queirolo Claudio srl, Motorvela srl, Fabrica Lab, Motormat snc, Tiberi Giuliano & c. snc, Impresa edile geometra Badiale Paolo Orlando, Crovara srl, Mainoldi autotrasporti srl e Tecnomeccanica Tm.

Prossimi eventi in programma del progetto

L’8 marzo 2020 in occasione della Festa della Donna verrà organizzata un'altra partita di solidarietà per dire ‘no’ alla violenza e per ricordare l'importanza di essere donna all'interno della nostra società. Si terrà infatti un evento dove verranno ricordate le molte donne che hanno affrontato importanti battaglie e sono diventate un simbolo per il nostro Paese. Verrà organizzata un'esibizione di balli e canti musicali dedicati alle donne, anche con la partecipazione dei bambini e dei ragazzi delle scuole. In occasione della Festa della Mamma, il 12 maggio 2020, verrà organizzata un'altra partita per dire ‘no’ alla violenza. Saranno organizzati laboratori per bambini con il Centro Antiviolenza per fare un pensierino alle mamme. Saranno presentati racconti e poesie sulla mamma e verranno effettuate prove di calcio femminile. Infine, con la chiusura dell'anno scolastico, verrà infine organizzata una giornata di dibattito, alla quale parteciperanno le scuole aderenti e dove sarà possibile riflettere sul fenomeno della violenza e confrontarsi sugli strumenti di tutela e di intervento.

Pagina generata in 0.34576511383057 secondi