News

Alla Spezia la maggiore incidenza di imprenditoria femminile d'Italia

il commento della Presidente Federica Maggiani

10 agosto 2018
“Siamo molto soddisfatti per i dati rilevati da Cribis sulla distribuzione delle aziende italiane con donne in posizioni decisionali o titolari di ditte e società che piazza La Spezia al primo posto - commenta Federica Maggiani, Presidente Cna La Spezia -. Da anni portiamo avanti una campagna di promozione per una maggiore presenza di figure femminili a livello apicale sia nelle imprese che nelle istituzioni e nei ruoli di responsabilità e impegno. Siamo orgogliosi che il mondo delle piccole e medie imprese spezzine attesti tramite dei dati oggettivi questa caratterizzazione - un'azienda su tre è guidata da donne nella provincia spezzina - che ci deve rendere maggiormente attenti e disponibili nel lasciare sempre di più spazio a valide donne nei ruoli di comando. Tuttavia, tanto è ancora da fare per sostenere il lavoro femminile sia nelle posizioni di vertice sia in quelle subordinate.

Parliamo per esempio della necessità di una uguaglianza salariale che dovrebbe essere promossa a prescindere dalle diversità di bandiera in quanto principio moralmente giusto. Inoltre, riteniamo sia utile impegnarsi per scardinare pregiudizi di genere legati al mondo del lavoro perché non esiste una professione maschile e una femminile. Sempre di più i settori si aprono all’occupazione in rosa per capacità e competenza, la differenza è data dal risultato e in questo non incide la diversità di genere”.

Pagina generata in 0.40241098403931 secondi