News

03-03-2021

Lettera ai Ministri Orlando e Franco, risorse a FSBA in tempi rapidissimi

E’ necessario il trasferimento in “tempi rapidissimi ed in maniera integrale” delle risorse a FSBA per garantire l’erogazione del sostegno al reddito per le lavoratrici ed i lavoratori delle imprese artigiane, “vista la gravissima situazione determinata da ritardi ingiustificati e non più spiegabili agli interessati e all’opinione pubblica”. E’ quanto si legge nella lettera firmata da Sergio Silvestrini, Segretario Generale della CNA, dalle altre associazioni e dai segretari generali dei sindacati confederali e inviata ai Ministri del Lavoro Andrea Orlando e dell’Economia Daniele Franco.

CNA e gli altri firmatari prendono atto con favore che il 25 febbraio scorso è stato firmato dal Ministro Orlando il “decreto di variazione dei capitoli di bilancio che dovrebbe consentire di eliminare l’ostacolo di natura tecnica che ha finora determinato il ritardo nel tras   dettaglio

03-03-2021

App Inail per i cittadini

E'nata la Nuova App Inail di supporto ai cittadini. L’emergenza sanitaria ha reso sempre più necessaria l’esigenza di un rapido processo di modernizzazione del rapporto tra istituzioni e utenti, attraverso la creazione di piattaforme e canali di comunicazione digitale efficienti e veloci.


La nascita della nuova App Inail rientra nel contesto delle molteplici iniziative già avviate dall’Istituto finalizzate a potenziare i canali di accesso telematico per la gestione delle richieste di informazioni e dei servizi in tutto il territorio nazionale (servizi on line: “Inail risponde”, “Agenda appuntamenti”, “Servizi per il lavoratore”).


Nella nuova App sono presenti varie sezioni di navigazione:

“Faq” che permette di consultare l’elenco delle risposte alle domande più frequenti;
“Inail risponde” con   dettaglio

03-03-2021

Covid, nuove misure fino al 6 aprile

Il Governo Draghi punta a scongiurare il rischio di ulteriori ondate e blinda anche la Pasqua.

La diffusione dei contagi da Covid-19 non si arresta, e per arginare il proliferare del virus arriva il nuovo DPCM a firma Draghi. Il provvedimento conferma molte delle misure già in vigore, prolungando in particolare il divieto di spostamento tra regioni fino al 27 marzo. È comunque sempre consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione.

Le nuove disposizioni sono in vigore dal 6 marzo, fino al 6 aprile. Di seguito, le principali novità:

Acconciatori e barbieri chiusi in zona rossa

Tra le novità più discusse, il nuovo decreto introduce misure più restrittive per quanto riguarda le zone rosse. In particolare, dal 27 marzo, nelle aree codificate con questo colore, anche parrucchieri e barbieri dovranno rimanere chiusi.

Eliminato il divieto di asporto dopo le 18
dettaglio

01-03-2021

Numero ASL per le imprese per EMERGENZA COVID-19

In considerazione dell’evoluzione dello scenario epidemiologico dell’epidemia di Covid-19, il dipartimento di prevenzione ASL 5 al fine di far fronte alle criticità e alle esigenze delle aziende, ha deciso di mettere in atto una collaborazione con il mondo lavorativo attraverso la creazione di un supporto per le aziende per problematiche Covid correlate (casi positivi in azienda, contat.tracing, effettuazione tamponi, rientro al lavoro ecc), tramite personale dedicato.

Allo scopo si è istituito un numero unico che guiderà l’utente in un percorso obbligato e essere quindi indirizzato verso l’area dedicata alle aziende.
E inoltre un numero dedicato al mondo lavorativo Numero unico 0187-534770
Il numero dedicato è 0187-535407.
Il numero è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle 16.00 Sabato e   dettaglio

25-02-2021

7000 posti lavoro cultura-spettacolo a rischio in Liguria

Per accendere i riflettori sulle difficoltà vissute dai circa 7000 lavoratori del mondo dello spettacolo e della cultura in Liguria a causa del covid, Cna Cinema e Audiovisivo Liguria ha deciso di lanciare la campagna social #settemilae1volti. L'obiettivo è quello di sensibilizzare la politica e l'opinione pubblica sulla possibile graduale ripartenza in sicurezza del settore e sulla necessità di ammortizzatori sociali per i lavoratori costretti a rimanere 'fermi'.

L'attore e presidente della Fondazione per la Cultura Palazzo Ducale di Genova Luca Bizzarri è il testimonial della campagna, la sua foto sarà la 'numero 0' dell'iniziativa, che immortalerà i volti dei circa settemila lavoratori del settore in Liguria. Il set del suo shooting è stato allestito sul palco del Teatro Politeama   dettaglio

23-02-2021

Restauratori, dagli elenchi Mibact via le discriminazioni

Un’altra grande vittoria per la CNA. Il Tar del Lazio ha accolto le ragioni della Confederazione riguardo l’annullamento della distinzione negli elenchi dei restauratori, pubblicati a dicembre 2018 sul sito del Mibact, tra i diplomati della Scuola di Alta Formazione e chi ha acquisito il titolo a valle della procedura dell’art. 182 D.lgs. n. 42/2004. Come si legge nella sentenza del Tar: “Se è quindi vero che il titolo di restauratore acquisito a valle della procedura di cui all’art. 182 D.lgs. n. 42/2004 è del tutto equivalente a quello acquisito, a regime, dal titolare di un diploma di laurea magistrale a ciclo unico in Conservazione e restauro dei beni culturali non si vede sulla scorta di quali considerazioni logico-giuridiche il Ministero avrebbe dovuto: a) nel primo elenco, aggiungere l’annotazione circa il possesso, in capo agli associati dell’Organizzazione Restaura   dettaglio

23-02-2021

Rete delle Imprese La Spezia su aumento canoni demaniali marittimi

Rete delle imprese della Spezia ha incontrato in video conferenza giovedì 18 febbraio il Presidente di AdSP del Mar Ligure Orientale, Mario Sommariva, coadiuvato dal responsabile del Demanio, Luca Perfetti, per rappresentare all’Ente la difficoltà delle tante piccole imprese che operano sul demanio marittimo e chiedere la possibilità di trovare soluzioni meno gravose, in termini economici, in questo già arduo momento.

Dal 1° gennaio 2021, infatti, le attività che operano su aree e pertinenze del demanio marittimo vedono i canoni minimi aumentati a 2.500 euro. Si tratta di un aggravio economico che per alcuni è di almeno cinque volte superiore alla spesa corrente e diventa incongruo per le piccole imprese che occupano spesso pochi metri quadrati o magari un posto barca solo per alcuni mesi. Un aumento sproporzionato e ingiustificab   dettaglio

15-02-2021

Estensione delle concessioni demaniali marittime, oltre cento partecipanti alla conferenza online di Cna

Sono state oltre 100 le imprese collegate in diretta al video incontro organizzato dalla Cna di tutta la Liguria per fare chiarezza sui temi dell‘estensione della durata temporale delle concessioni demaniali marittime ed i controversi rapporti con la Commissione Europea, che hanno riacceso le preoccupazioni degli imprenditori, purtroppo anche di quelli che dopo le innumerevoli difficoltà affrontate hanno ottenuto l’estensione della propria concessione fino al 2033.

In relazione alla proroga delle concessioni balneari, infatti, ogni Comune decide autonomamente e in questa mancanza di un’effettiva chiarezza normativa alcuni funzionari comunali del demanio marittimo si sono sentiti responsabili della firma della proroga e, pertanto, non l’hanno concessa: il 70% dei Comuni italiani ha esteso le concessioni al 2033 e in alcuni casi, come in Sardegna, sono intervenute le   dettaglio

10-02-2021

Cna Balneari incontra online gli europarlamentari per la proroga delle concessioni demaniali

L'evento online si terrà venerdì 12 febbraio 2021 alle ore 18

Cna Balneari Liguria organizza incontro online su: "L’estensione della durata temporale delle concessioni demaniali marittime”. L'evento online si terrà venerdì 12 febbraio 2021 alle ore 18.00.


Interverranno come ospiti gli eurodeputati Brando Benifei (Partito democratico), Marco Campomenosi (Lega) e Carlo Fidanza (Fratelli d'Italia), e l’assessore all’urbanistica della Regione Liguria Marco Scajola che ricopre anche la carica di coordinatore nazionale al demanio in Conferenza delle Regioni.

In rappresentanza di Cna Balneari prenderanno parola il coordinatore nazionale Cristiano Tomei, la portavoce nazionale Sabina Cardinali, il portavoce regionale per la Liguria Alessandro Riccomini e la referente provinciale di Imperia Stefania Currà.

I lavori saranno coordinati da Valentina Figoli referente di Cna   dettaglio

09-02-2021

Come stanno le imprenditrici? Parliamone, e prepariamoci all’8 marzo


In occasione dell’8 marzo, vogliamo rendere omaggio alle donne con un’indagine, per raccogliere stati d’animo, proposte e eventuali testimonianze in tema di imprenditoria femminile e disparità di genere.

L’indagine
Qual è lo stato d’animo delle imprenditrici, a un anno dall’esplodere dell’emergenza Covid-19? Che giudizio danno alle misure adottate dal governo e dalle istituzioni? E cosa si potrebbe fare per facilitare la conciliazione tra lavoro e famiglia?

I risultati dell’indagine
Il Centro Studi della confederazione, insieme a CNA Impresa Donna, elaborerà le risposte che serviranno a rafforzare e qualificare la nostra spinta nei confronti delle istituzioni.

Rispondi all’indagine:
https://it.surveymonkey.com/r/imprenditoriafemminile

09-02-2021

Corso post Covid per Toilettatori

Riservato agli associati CNA della durata di 36 ore

Il corso si focalizzerà su: Protezione Individuale; Sanificazione locali; Accoglienza del Cliente; Nuove modalità di vendita e Web marketing.
Le lezioni partiranno dal 1° marzo e si terranno in modalità totalmente online con cadenza settimanale
Al termine del corso verrà rilasciato l’attestato di partecipazione.
Contattaci per qualsiasi informazione e #RIPARTICONCNA! Contattaci a sindacale@cnalaspezia.it o tel 0187598080

04-02-2021

Bando Inail Isi 2020: contributi alle imprese per la sicurezza sul lavoro

Cna Cetus la Spezia ricorda che è Inail mette a disposizione 211.226.450 euro in finanziamenti a fondo perduto per la realizzazione di progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro attraverso il Bando Inail Isi 2020. I destinatari degli incentivi sono le imprese, anche individuali, iscritte alla Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura e, solo ed esclusivamente per l'asse 2, gli Enti del terzo settore. I referenti di Cna Cetus La Spezia sono a disposizione delle imprese per illustrare il bando e per eventuale assistenza a tutto l’iter della pratica. Per appuntamenti contattare gli uffici al 0187.984273 o via mail cetus@cnalaspezia.it.



Informazioni sul bando



I destinatari dei finanziamenti sono le imprese, anche individuali, ubicate su tutto il territorio nazi   dettaglio

04-02-2021

Lotteria degli scontrini, per Cna occorre riconoscere un credito d’imposta del 50% sui costi per adeguare i registratori di cassa

Matellini (Cna La Spezia): “Per i piccoli un’altra spesa aggiuntiva"

“La lotteria degli scontrini rischia di diventare una spesa aggiuntiva per il piccolo commercio che non può permettersi il lusso di perdere clienti, – commenta il direttore Cna La Spezia Angelo Matellini -, soprattutto in questi tempi difficili e delicati. I registratori di cassa vanno aggiornati e corredati di apposite apparecchiature per acquisire e trasmettere i dati dei clienti, che rappresentano dei costi aggiuntivi per gli esercenti e, in questo momento, prevedere delle spese quando a fine giornata gli stessi incassi sono esigui è arduo. Pertanto, chiediamo che, in aggiunta alla deducibilità dal reddito d’impresa del costo sostenuto per l’adeguamento dei registratori di cassa, sia riconosciuto agli esercizi commerciali anche un credito d’imposta pari al 50% del costo, al fine di alleggerire l’onere conseguente alla partecipazione alla lotteria degli scontrini”   dettaglio

03-02-2021

Disciplinare Area Marina Protetta Cinque Terre 2021, le osservazioni di Cna e Confartigianato

Cna la Spezia e Confartigianato La Spezia hanno inviato al Parco nazionale delle Cinque Terre le proprie note al Disciplinare integrativo al Regolamento dell’Area marina protetta del 2021.

"Oltre alle osservazioni puntuali sono state poste all’attenzione del Parco anche alcune considerazioni di carattere più generale -, spiegano i referenti sindacali di Cna e Confartigianato, Giuliana Vatteroni e Nicola Carozza -, a partire dalla necessità di collaborare in maniera stringente con le Associazioni di categoria riconosciute per l’individuazione di un progetto rivolto all’introduzione dell’ibrido e dell’elettrico realmente fattibile. Al momento, aldilà dei buoni propositi che ci accomunano, è un fatto oggettivo che si debba agire presto su interventi infrastrutturali e trovare risorse adeguate affinché gli intenti non si tramutino in meri proclami".

“Ad oggi, – proseguono i referenti sindacali -, non pare esserci la possibilità di posizionare colonnine di ricarica in più punti all’interno dell’A.M.P., e   dettaglio

02-02-2021

Banksy alla Fortezza di Sarzana

Ventidue opere esposte fino al 6 giugno

Ventidue serigrafie originali di Banksy saranno a disposizione del pubblico in una mostra che sarà inaugurata domani alla Fortezza Firmafede di Sarzana (La Spezia). "Early artist known as Banksy" è un evento che ripercorre l'attività dell'iconico e misterioso street-artist britannico tra il 2002 e il 2007, proponendo opere note famose in tutto il mondo come Girl with Baloon e Toxic Mary.

"I tempi difficili richiedono risposte coraggiose e messaggi forti. Sarzana non si arrende e riparte dalla cultura - dice la sindaca Cristina Ponzanelli -, dalla riapertura di uno dei suoi simboli storici come la Fortezza Firmafede e proprio da uno degli artisti più forti ed espressivi del panorama globale".

La mostra, visitabile fino al 6 giugno, è a cura di Stefano S. Antonelli e Gianluca Marziani, promossa e   dettaglio

Pagina generata in 1.1576278209686 secondi